200mila euro a fondo perduto per le imprese dell'Oltrarno

Oltrarno, FirenzeIl Comune di Firenze ha destinato 200.000 euro di incentivi a fondo perduto per le imprese dell’Oltrarno (Area Unesco).
Sono ammesse Pmi di qualsiasi settore, costituite o da costituire, situate in Oltrarno che abbiano un progetto di investimento: si tratta di spese ancora da effettuare per acquisto di beni materiali o immateriali (ad es. impianti, macchinari, attrezzature, arredi, acquisto ed installazione di insegne pubblicitarie, realizzazione siti web, investimenti in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro). Il contributo è pari al 50% delle spese ammesse, per un contributo massimo 10.000 euro. Le domande presentate dalle imprese dell'artigianato artistico e tradizionale hanno la priorità.  Non c'è una scadenza: le domande si presentano fino ad esaurimento dei fondi. I documenti necessari per la presentazione sono: documento identità del legale rappresentante, preventivo delle spese, smart card del legale rappresentante.

 
 
Info
Giovanni Guidarelli, +39 0557326926, gguidarelli@confartigianatofirenze.it
Tommaso Gianassi, +39 055732693, tgianassi@confartigianatofirenze.it