Sfilata di moda e gioielli alla cooperativa di Legnaia. Eletta anche Miss Legnaia 2017: la sedicenne Asia Pantosti

Alessandro Sorani, Asia Pantosti, Lorenzo FogliaSi è svolta sabato 21 alla Cooperativa Agricola di Legnaia “Firenze Flowers, Jewels and Passion”, la sfilata di alta moda e gioielli organizzata da Confartigianato, dalla Cooperativa e da Foglia Firenze 1935, una delle storiche argenterie di Firenze, con più di 80 anni di storia nel settore della lavorazione dei metalli preziosi.

Un pomeriggio all’insegna della bellezza che, grazie alla partnership con Arte & Moda, agenzia top-quality nel settore moda, vedrà anche lo svolgersi della 1° edizione del concorso di bellezza “Miss Legnaia”.

Le 14 aspiranti miss hanno indossato i gioielli in argento dell’ultima collezione Foglia Firenze 1935, gli abiti sartoriali e i costumi da bagno di Carlotta Comparini Fashion Dreams ed i bikini di BikiniScompagnati in un contesto inusuale, quello della serra “calda” della Legnaia Vivai, immerse nel verde di pianti tropicali e in un’esplosione di orchidee dai mille colori.

In giuria, a scegliere la più bella, il direttore generale della Cooperativa di Legnaia, Carlo Pinferi; il presidente della Legnaia Vivai, Simone Tofani; il presidente e il segretario di Confartigianato Imprese Firenze, Alessandro Vittorio Sorani e Jacopo Ferretti; il patron della Foglia Firenze 1935, Lorenzo Foglia; la stilista Carlotta Comparini; Katia Bellini di BIkiniScompagnati; la conduttrice tv Francesca Romeo e, per Arte e Moda, la vincitrice del concorso nazionale Miss Blumare 2017, Sara Pinotti.

A vincere la corona (in argento 925 millesimi sbalzata e cesellata a mano realizzata in esemplare unico dalla Foglia Firenze 1935) è stata la sedicenne Asia Pantosti.

“Questa prima edizione di Miss Legnaia nasce da una collaborazione, rafforzata nel tempo, con Confartigianato Firenze che, grazie all’impegno del suo Presidente, Alessandro Sorani, rappresenta un attore centrale della vita cittadina e toscana. Con Miss Legnaia si vuole coniugare il fascino umano, legato alle straordinarie modelle che parteciperanno e che indosseranno gli abiti di Carlotta Comparini e di Bikini Scompagnati ed i gioielli dell’artigiano Foglia, con l’incantevole bellezza dei fiori, in particolare orchidee, della Legnaia Vivai. In questi mesi abbiamo teso, con Confartigianato, ad unire il buono di Legnaia con il bello dell’artigianato fiorentino, oggi intendiamo inaugurare un rapporto armonioso tra la bellezza umana e quella della natura, con le nostre piante ed i nostri fiori” ha dichiarato Carlo Pinferi, Direttore Generale della Cooperativa Agricola di Legnaia.

“Una bella occasione per tornare a promuovere la bellezza di Firenze e della Toscana e per puntare l’attenzione su due delle fonti principali di questa bellezza: l’artigianato e l’agricoltura, oggi splendidamente rappresentati dai settori tradizionalmente fiorentini della moda e dell’arte argentiera e da quello del florovivaismo di cui la Toscana è leader indiscusso per la quantità e qualità dei prodotti ornamentali” ha proseguito Alessandro Vittorio Sorani, presidente di Confartigianato.

Foglia Firenze 1935, Lorenzo Foglia, la stilista Carlotta Comparini, Katia Bellini di BIkiniScompagnati, la conduttrice tv Francesca Romeo e, per Arte e Moda, la vincitrice del concorso nazionale Miss Blumare 2017, Sara Pinotti.

“Questa prima edizione di Miss Legnaia nasce da una collaborazione, rafforzata nel tempo, con Confartigianato Firenze che, grazie all’impegno del suo Presidente, Alessandro Sorani, rappresenta un attore centrale della vita cittadina e toscana. Con Miss Legnaia si vuole coniugare il fascino umano, legato alle straordinarie modelle che parteciperanno e che indosseranno gli abiti di Carlotta Comparini e di Bikini Scompagnati ed i gioielli dell’artigiano Foglia, con l’incantevole bellezza dei fiori, in particolare orchidee, della Legnaia Vivai. In questi mesi abbiamo teso, con Confartigianato, ad unire il buono di Legnaia con il bello dell’artigianato fiorentino, oggi intendiamo inaugurare un rapporto armonioso tra la bellezza umana e quella della natura, con le nostre piante ed i nostri fiori” dichiara Carlo Pinferi, Direttore Generale della Cooperativa Agricola di Legnaia.

“Una bella occasione per tornare a promuovere la bellezza di Firenze e della Toscana e per puntare l’attenzione su due delle fonti principali di questa bellezza: l’artigianato e l’agricoltura, oggi splendidamente rappresentati dai settori tradizionalmente fiorentini della moda e dell’arte argentiera e da quello del florovivaismo di cui la Toscana è leader indiscusso per la quantità e qualità dei prodotti ornamentali” prosegue Alessandro Vittorio Sorani, presidente di Confartigianato.

“Firenze ha da sempre espresso perfezione e genio creativo. Siamo felici di poter far sfilare davanti a tante persone la nostra ultima collezione di gioielli, frutto di mesi di progettazione e compendio di tecniche d’arte e design. Abbiamo reso omaggio ai fiori e a Firenze rappresentandoli in molteplici forme e con molteplici tecniche. Collane, bracciali orecchini ed anelli, l’Arte Orafa Argentiera più splendente che mai questa sera! Viva Firenze, l’Arte, la Moda e la Bellezza!” ha commentato Lorenzo Foglia, patron della Foglia Firenze 1935.

Con la Pantosti hanno partecipato altre 13 reginette di bellezza: Sara Lencioni, Carlotta Landucci, Sara Rossi, Miriam Chiaro, Irene Panattoni, Geraldine Davila, Linda Zanelli, Amanda Garabini, Agata Boddi, Elisa Bortolozzo, Alessia Carrara, Gaia Gallo e Melissa Becherini.

Per le fotografie: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1586966498062425.1073741834.442852132473873&type=1&l=0345cb194e